Modulatore di fase

Modulatore di fase:

  • Tensione d’alimentazione: 100-500 VAC
  • Installazione conforme alla normativa CE
  • Passa automaticamente alla tensione di m

I modulatori di fase vengono utilizzati per collegare dispositivi a corrente continua all’alimentazione di rete a corrente alternata. La commutazione automatica dalla tensione di sovreccitazione alla tensione di mantenimento permette di alimentare i freni con una tensione di mantenimento per ridurre i tempi di commutazione con la sovreccitazione e ridurre la perdita di potenza dopo la trazione dell’ancora mobile.

Il modulatore di fase è destinato al funzionamento con tensione d’alimentazione di 230 o 400 VAC. All’inserimento della tensione d’alimentazione, la bobina viene alimentata con una tensione di sovreccitazione. Dopo il tempo di sovreccitazione, il dispositivo passa automaticamente alla tensione di mantenimento. Il modulatore di fase dispone inoltre di un contatto di apertura automatico lato DC integrato. Contrariamente ai convenzionali contatti di apertura lato DC, non sono necessarie ulteriori misure di protezione o componenti esterni. Il contatto di apertura lato DC è attivato in configurazione standard (i morsetti 3 e 4 non sono collegati) e permette tempi brevi di commutazione dei dispositivi elettromagnetici. Il contatto di apertura integrato lato DC si può disattivare montando un ponte tra i morsetti 3 e 4. La bobina viene alimentata con l’ausilio di un diodo di ritorno interno. I vantaggi sono una frenata più dolce e una commutazione più silenziosa. Comunque i tempi di commutazione aumentano notevolmente (circa 6-10 volte).

Certificazioni

UL